8 SEO tool per il content writing che (forse) non conoscevi

I migliori siti di social media

Esempi di social media / I migliori siti di social media 212 Views

In un articolo dove ho elencato una checklist dei fattori SEO on-page ti ho spiegato che il contenuto di una pagina è un fattore determinante per il posizionamento sui motori di ricerca.

Google è in grado di comprendere il contesto di una pagina analizzandone anche ciò che viene scritto all’interno: è quindi molto importante argomentare il più possibile ma soprattutto soddisfare i requisiti richiesti.

Con questo articolo voglio elencarti alcuni tool utili per il content writing, che ti aiutaranno a stilare un buon contenuto soddisfando i requisiti richiesti dai motori di ricerca.

SEO tool per il content writing

Di seguito troverai un elenco di alcuni tool per il content writing utilizzati personalmente. Alcuni sono gratuiti, altri a pagamento e anche qualche plugin di WordPress nel caso utilizzassi questo CMS. Non è detto che tu debba utilizzarne solamente uno di questi, io li uso spesso in sintonia visto che ognuno è specializzato in una determinata attività.

Analizzare le keyword con Google’s Keyword Tool

Nessuno strumento potrà mai darti informazioni sulle parole chiave più precise di Google’s Keyword Tool. È uno strumento offerto da Google che ti aiuterà nella ricerca delle migliori parole chiave da utilizzare nei tuoi contenuti: puoi cercare il numero di ricerche globali e locali per una determinata keyword e puoi monitorare quanto è competitiva. Generalmente, si sceglie una parola chiave popolare (che quindi può portare del traffico nel proprio sito web) e con una concorrenza abbastanza bassa (con cui non avrai particolari difficoltà nel posizionarti).

Monitorare le tendenze con Think with Google

Think with Google è uno strumento molto simile a Google Trends, in quanto è possibile ottenere approfondimenti sulle parole chiave che le persone inseriscono nelle ricerche di Google. Una differenza determinante è quella di poter monitorare l’interesse regionale sulla mappa di un paese mediante una rappresentazione visiva. Mostra inoltre le migliori ricerche del momento e quelle in aumento, che possono essere d’aiuto per creare nuovi contenuti sul tuo sito web.

Controllare i plagi con CopyScape

Google e gli altri motori di ricerca penalizzano i contenuti duplicati. CopyScape è un ottimo strumento per controllare che le tue pagine non vengano plagiate ed evitare una penalizzazione!

Scrivere un buon contenuto con SEOZoom

SEOZoom è uno strumento italiano a pagamento molto completo e che consiglio per chi ha intrapreso una campagna SEO. Le funzionalità sono numerose, ma in questo articolo ti parlerò solamente di quelle utili per il content writing. È presente uno strumento per l’analisi delle keyword che ti guiderà nella scelta fornendoti informazioni come concorrenza e popolarità. Un altro strumento geniale è quello per la stesura del contenuto, che ti guida in ogni punto per soddisfare i requisiti richiesti tramite delle checklist! Le altre funzionalità sono numerose, e si possono affiancare a questo tipo di attività.

Monitorare il content writing con SEMRush

SEMRush è uno strumento molto simile a SEOZoom, le funzionalità sono pressoché identiche. Anche questo è a pagamento.

Analizzare la pagina con SEO Tester Online

SEO Tester Online è un progetto italiano che utilizzo praticamente ogni volta che creo una nuova pagina: mi son sempre trovato veramente bene. Inserendo il link della pagina che vuoi analizzare otterrai una valutazione generale data dalla valutazione di molti singoli fattori, segnalandoti gli errori da risolvere.

Scrivere dei buoni contenuti su WordPress con Yoast SEO

Se utilizzi il famigerato CMS di nome WordPress, un plugin che ti consiglio di installare è Yoast SEO: è gratuito e sono integrate molte funzionalità utili per quanto riguarda una campagna SEO. Tra queste, quella utile per fare del buon content marketing è il famoso semaforo che ti guida nella stesura del contenuto passo per passo con una checklist dei requisiti da soddisfare e degli errori da risolvere. Raccomando di prendere con le pinze il semaforo, non sempre un errore riscontrato nella stesura è effettivamente un reale errore.

All in one SEO Pack for WordPress

All in one SEO Pack è un altro plugin per il CMS WordPress, non molto diverso da Yoast SEO ma a mio parere un po’ più difficile da gestire. Se non hai conoscenze avanzate, ti consiglio di usare il primo.

L'articolo 8 SEO tool per il content writing che (forse) non conoscevi proviene da Consulente web marketing a Torino: Simone Bocchetta.

Comments